Dalle origini al 1935

Modena e’ da sempre una terra che genera figli appassionati di motori, di auto, di auto da corsa. La gente ha nel sangue questa passione a cui non puo’ rinunciare, come non rinuncia a un buon piatto di tortellini e allo zampone con i fagioli.
Stanguellini e’ sicuramente il piu’ antico nome modenese attivo nel campo delle automobili dal 1900, ma precedentemente Celso Stanguellini nel 1879 aveva fondato una azienda per la produzione di timpani da orchestra con accordatura meccanica da lui stesso brevettata.

I motori sono una male di famiglia? Si, senza dubbio, visto che Francesco, figlio di Celso, corse con i tricicli a motore nei primi anni del novecento e poi con una Ceirano e una Scat. Della Fiat divenne il primo rappresentante di Modena.
Nel 1925 la giovane Scuderia Stanguellini acquisto notorieta’ facendo correre e vincere le motociclette modenesi Mignon.
Lo sportivo e dinamico Francesco scomparve prematuramente nel 1932.

Vittorio, l’unico figlio maschio, si ritrovo’ con la responsabilita’ dell’azienda a 19 anni.
Tuttavia il giovane, che era dotato di uno straordinario intuito per i motori, rapidamente sviluppo’ sia gli affari sia il tema delle elaborazioni delle automobili che dal 1935 divenne una vera attivita’ continuativa.

Siamo ripartiti! Questo è il nuovo regolamento:
- obbligatorio prenotare
- lavarsi le mani con igienizzante che trovate all’interno
- mantenere la distanza interpersonale minima di 1 metro
- prova della temperatura con termoscanner che sarà eseguita all’ingresso (accesso consentito sotto i 37° gradi)

Ready to go! You can book a guided tour by calling or sending an e-mail to our office.
The tour will be done in accordance with government requirements:
-wear a mask
-wash your hand with hands sanitizer
-keep a minimum distance of 1 meter from other persons
-body temperature's test (access denied over 37°C)